L’olio che fa ricrescere ciglia e unghie, elimina la forfora e le rughe

L’olio di ricino è un ingrediente molto usato come ingrediente in prodotti cosmetici industriali, così come in trattamenti per la protezione della pelle. Dalle grandi proprietà idratanti, di seguito ti spieghiamo come usare l’olio di ricino per la bellezza personale.

Ciglia e sopracciglia. Applica qualche goccia di olio di ricino su ciglia e sopracciglia prima di andare a dormire (fai attenzione a non farle cadere sugli occhi). La sua applicazione quotidiana ne migliora l’aspetto, rinforzandole e prevenendone la caduta.

Forfora. L’olio di ricino è ottimo per idratare i capelli e stimolarne la crescita. Riscalda due cucchiai di olio di ricino, e applicali sui capelli umidi. Fai agire per 10 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua. Oltre ad idratare i capelli, riduce la forfora.

Unghie e mani. Applica dell’olio di ricino sulle mani e strofinale: oltre a favorire l’aspetto della pelle, rinforza le unghie e ne previene la rottura.

Pelle. Usa l’olio di ricino per effettuare dei leggeri massaggi sulla pelle, meglio se subito dopo aver fatto una doccia e con la pelle ancora umida. Può essere efficace per idratare la pelle, e prevenire la formazione di calli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *