Serpente flessibile


Osservare la natura e gli animali, ha ispirato all’uomo alcune posizioni da assumere per trarne dei benefici. In questo caso vi presentiamo un esercizio chiamato “serpente flessibile” ( o del cobra), una posizione yoga molto semplice da assumere e accessibile a tutti, ispirata dal comportamento dei serpenti che sono appunto molto flessibili.
Sdraiarsi a terra con la pancia e il viso rivolti verso il basso. Appoggiare le mani a terra all’altezza delle spalle, sollevarsi da terra facendo pressione sulle mani e distendendo la schiena. E’ importante sentire la tensione muscolare, ma senza esagerare.

Posizione fetale

Con questa posizione è possibile “chiuderci” in noi stessi per rilassare corpo e mente.
Portare i glutei sui talloni, appoggiare il petto sulle gambe e stendere le braccia avanti unendo le mani. Mantenere questa posizione da 30 secondi ad un minuto. Questo è senza dubbio il mio esercizio quotidiano preferito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *