Indubbiamente, come forse già sapete, il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo, in quanto modifica le tossine in rifiuti e il corpo le espelle attraverso le urine e le feci. Questa è una funzione importante al giorno d’oggi, poiché la nostra vita quotidiana, ci porta a fare il pieno di tossine.

Con il passare del tempo, il fegato diventa lento e carico, il che di solito comporta un’incapacità a rimuovere correttamente le tossine.
Quindi, le trasforma in cellule adipose, soprattutto nella zona del ventre.

COSA È LA MALATTIA DEL FEGATO GRASSO

La malattia del fegato grasso è causata da troppo grasso nelle cellule epatiche. Il fegato è per natura un organo grasso, ma quando questo è superiore al 5% – 10% del peso totale del fegato, abbiamo la malattia epatica grassa.

CI SONO 2 TIPI DI QUESTA MALATTIA:

* Malattia epatica non alcolica: risultato di fattori non alcolici come ad esempio colesterolo alto o fattori genetici.
* Malattia del fegato grasso alcolico: risultato di abuso di alcol.

SINTOMI CHE POSSONO INDICARE UNA FORTE INTOSSICAZIONE:

Incremento del peso
Quando il fegato non funziona al 100% , l’eliminazione delle tossine, risulta ostacolata in quanto il corpo non filtrandole, le trasforma in cellule adipose. Inoltre, dal momento che il fegato è responsabile del metabolismo dei grassi, quando non funziona correttamente, il grasso circola dall’intestino, attraverso la bile, ritornando all’organo.

ALLERGIA

Un fegato sano crea anticorpi che attaccano gli allergeni. Tuttavia, quando la sua funzione diminuisce, il corpo conserva questi allergeni. Il cervello risponde producendo istamina, una sostanza chimica che contrassegna gli allergeni per l’espulsione.
L’accumulo eccessivo di istamina porta a sintomi di allergia come prurito, intorpidimento e mal di testa.

FATICA CRONICA
Le tossine impediscono il metabolismo dei tessuti muscolari, causando dolore e fatica fisica. Nel tempo, la stanchezza può trasformarsi in cattivo stato d’animo, depressione e scoppi di rabbia.

SUDORAZIONE ECCESSIVA
Quando il fegato è sovraccarico, la sua funzione è ridotta e diventa caldo. Pertanto, poiché è un grande organo, trasferisce il calore al resto del corpo e cerca di raffreddarlo attraverso la sudorazione eccessiva.

COMPARSA DI ACNE

Le tossine nel fegato possono causare squilibri ormonali che a loro volta causano l’acne. Se questo problema alla pelle è causato da un fegato pigro, non ci sono pulizie esterne che funzionino fintanto non migliora la funzionalità del fegato.

ALITO CATTIVO
Se la vostra salute orale e l’igiene sono buone, ma ancora soffrite di alito cattivo, potreste avere un problema con il fegato. Verificate con il vostro medico per esserne sicuri.

INVERTIRE GLI EFFETTI DEL FEGATO GROSSO
La malattia del fegato grasso può essere invertita e alleviata da una corretta alimentazione. Queste due ricette sono deliziose e nutrienti, oltre ad avere la capacità di invertire gli effetti di un fegato grasso. Alimenti come la radice di dente di leone, le banane, la patata dolce, il fegato di manzo e lo zenzero, possono aiutare ad alleviare gli effetti del fegato grasso.

* Preparare la colazione con un frullato di banane, zenzero e radice di dente di leone per combattere gli effetti di questa malattia.

* Tagliare una banana e mescolarla con una tazza di yogurt greco, polvere di zenzero, 2 cucchiai di burro di arachidi e un cucchiaino di radice di dente di leone. Mescolare tutto e servire immediatamente.

* Mescolare questi ingredienti, con i vostri preferiti e incorporarli dieta 1-2 volte al giorno.

* Si raccomanda inoltre di bere sempre infusioni di rosmarino.

* Le infusioni di assenzio devono essere preparate con piccole quantità di pianta, così come infusioni di ruda, entrambe le piante sono eccellenti per la pulizia del fegato.

Vi ringraziamo per l’attenzione e se queste informazioni vi sembrano utili, condividetele sui vostri social network.
Il vostro supporto è molto apprezzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *