Questa ragazzina di 13 anni inizia a urlare. Quello che ha sul collo è troppo doloroso!

Jackie Fedro è una mamma felice e vive, insieme alla sua famiglia, a Chicago, in Illinois, Stati Uniti d’America. Per Natale realizza uno dei desideri della sua figlia maggiore, Gabbie, 13 anni: le regala un cellulare tutto suo. Inutile dire quanto la sorpresa faccia felice la ragazza. Ma, fino a quel momento, nessuno sa ancora cosa le sarebbe successo a causa di quel telefono.

Facebook/Jackie Fedro

Un giorno, mentre Jackie è al cellulare, le si raggela il sangue: la figlia sta urlando. Gabbie arriva di sotto correndo e piange disperata; le sue mani sono strette intorno al collo. Jackie a quel punto vede qualcosa che la lascia senza fiato.

Facebook/Jackie Fedro

Facebook/Jackie Fedro

Gabbie ha delle scottature profonde: stava usando il suo cellulare mentre era in carica e non appena il filo del caricatore ha toccato la collana che indossa, ha trasferito la scarica elettrica sulla ragazzina causandole ustioni di secondo grado. Jackie decide di pubblicare le foto della figlia su Facebook per avvertire del pericolo. Gabbie porterà i segni di quello che le è successo per la vita, ma la madre spera che la sua triste storia possa salvare qualcun altro.

Facebook/Jackie Fedro

Facebook/Jackie Fedro

Fate attenzione, per favore! Anche se i cellulari fanno parte ormai della vita di tutti i giorni, la cautela verso i dispositivi elettronici non è mai troppa, soprattutto quando sono attaccati alle prese. Purtroppo Gabbie ha imparato questa lezione in un modo doloroso, speriamo che qualcun altro possa fare tesoro della sua storia.

Loading...