Questi 6 movimenti vi solleveranno il seno senza bisogno di chirurgia plastica!

Fa parte dell’invecchiamento del corpo femminili: la gravità fa il suo corso e la tonicità dei seni viene meno. Molte donne pensano che l’unica soluzione al problema sia il bisturi, ma non è vero! Con questi 6 semplici movimenti yoga, noterete risultati incredibili e in poco tempo.

Virabhadrasana 2 (Guerriero 2)

lululemon athletica

Questa posizione rinforza e tonifica i muscoli del petto. È particolarmente indicata anche per chi ha problemi di schiena, facilita la digestione e aumenta concentrazione ed equilibrio. Per massimizzarne gli effetti, l’esercizio dovrebbe essere ripetuto 7-10 volte.

1. Mettetevi in una posizione aperta e di lato.
2. Posizionate il piede destro, verso l’esterno, a 90 gradi.
3. Inspirate e alzate le braccia all’altezza delle spalle.
4. Posizionate il corpo indietro, piegando il ginocchio destro, ma tenendo i fianchi ben stretti.
5. Adesso girate la testa in direzione della mano destra.
6. Effettuate 4-5 cicli (inspirare espirare) in questa posizione.
7. Portate quindi il piede destro vicino a quello sinistro e abbassate la braccia.
8. Ripetete i movimenti, questa volta con il piede sinistro indietro e piegando il ginocchio sinistro.

Trikonsana (Posizione del triangolo)

 

 

Questa posizione non tonifica solo il petto, ma rinforza anche i muscoli delle gambe, migliorando flessibilità di fianchi e collo.

1. Iniziate frontalmente, con le mani di fronte al petto. Fate un salto verso l’esterno, tenendo le gambe più larghe possibile, in modo però che la posizione sia anche comoda: le braccia distese devono essere parallele al pavimento. E i piedi paralleli tra loro.
2. Girate il piede destro a 90 gradi, in modo che la punta sia orientata verso l’esterno.
3. Stendete il braccio destro in alto, tenendo il sinistro in posizione.
4. Piegatevi su un lato con il braccio destro, fino a quando non toccherà la tibia destra.
5. Il braccio sinistro rimarrà ben steso in aria.
6. Girate la testa in modo che guardi verso l’alto.
7. Tornate nella posizione iniziale, aiutandovi con il movimento del braccio sinistro e rimettendo i piedi in parallelo.
8. Stendete le braccia dietro i fianchi.
9. Ripetete i movimenti per il lato sinistro.

Bhujangasana (Cobra)

Questa posizione allungherà stomaco, spalle, polmoni e petto.

1. Iniziate a pancia in giù con la fronte sul materassino. I piedi dovranno essere alla stessa distanza dei fianchi con le dita premute contro il pavimento.
2. Mettete le mani sul materasso, all’altezza del collo, in modo che siano appena dopo le spalle. Assicuratevi che le dita siano rivolte verso l’esterno.
3. Sollevate lentamente il corpo, facendo pressione sul mani, tenendo le braccia leggermente piegate.
4. Tenete aperte le spalle, in modo che siano lontane dalle orecchie.
5. La schiena deve essere rilassata.
6. Tirate il collo e la spina dorsale, spostandovi leggermente in avanti.
7. Fate dei respiri profondi per aprire il petto.
8. Durate l’espirazione, rilassate il corpo e tornate alla posizione iniziale sul materasso.

Dhanurasana (Posizione dell’Arco)

Se si desidera non solo migliorare la zona toracica, ma anche stomaco, gambe e bacino, si deve assolutamente provare questo esercizio. Ripetere per 2-3 volte.

1. Stendersi a pancia in giù, con la fronte sul tappetino. I piedi devono essere alla stessa larghezza delle spalle e le dita dei piedi dovrebbero premere leggermente sul pavimento.

2. Sollevare le gambe piegando le ginocchia e raggiungere la schiena con le mani per afferrare i piedi.

3. Fare una profonda inspirazione ed espirazione per mantenere la tensione nei muscoli dello stomaco.

4. Sollevare il corpo, mantenendo testa e collo dritto.

5. Rilasciare la posizione e rilassare lo stomaco.

Chakrasana (Posizione della Ruota)

Questa posizione è ideale per la circolazione. Molto utile anche se si hanno problemi con la digestione o per correggere la postura.

1. Sdraiarsi sulla schiena con le gambe piegate, cercando di mettere i piedi il più possibile vicino al bacino.

2. Mettete le mani accanto alla testa, all’altezza delle spalle.

3. Sollevare i fianchi, lasciando i piedi distanti.

4. Immaginare di avere un filo invisibile, che tira il petto e le estremità del corpo verso l’alto.

5. Cercare di allungare completamente le braccia e restare così per almeno 30 secondi.

6. Lentamente, rilasciare con tutto il corpo la posizione, allungando le braccia e le gambe.

Ustrasana (Posizione del cammello)

Sarah Siblik

Questa posizione è ideale per chi ha problemi di circolazione. È utile anche per rafforzare la zona pelvica e il bacino.

1. Inginocchiarsi con la schiena dritta.

2. Tendere la mano destra dietro di sé, afferrando il tallone destro. Ripetere con la mano sinistra.

3. Rilassarsi, piegando leggermente la schiena, e aprendo un po’ le ginocchia.

4. Mantenere questa posizione per 30 secondi.

5. Rimanere in posizione verticale utilizzando i muscoli dello stomaco.

Ognuno di questi esercizi funziona in modo eccezionale, irrobustendo i muscoli del petto, e restituendo in tal modo al seno un aspetto naturalmente sano. Naturalmente, sarà necessario ripetere questi esercizi regolarmente, per poter verificare una differenza. Considerando tutti i benefici positivi che queste posizioni hanno per il corpo, è sicuramente la pena di provare!

Loading...